Abbattuta casa abusiva a Bacoli. Famiglie cedono nel dolore

Sono riprese le demolizioni delle case abusive a Bacoli, comune dellla zona flegrea di Napoli. Tutto è iniziato nellla notte, quando 200 agenti della polizia hanno fatto da guida allle ruspe in via Papino Stazio, in località Marina di Torregaveta, fino a raggiungere lo stabile abusivo dove  una ragazzina diversamente abile di 17 anni, barricata nell’abitazione, munita di una bombola di gas, ha minacciato di far saltare tutto in aria, qualora le Forze dell’Ordine fossero intervenute.

Forti resistenze e proteste sono partite anche dalla famiglia Cardamuro, proprietaria della casa abusiva. Per fortuna, dopo alcune trattative, tutto è stato risolto. La famiglia e la ragazza sono stati sloggiati ed è iniziato l’abbattimento dell ‘abitazione.

di G.R.  

20 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook