Napoli: agguato a Foria. Uomo ucciso nella propria abitazione

Napoli: agguato a Foria. Uomo ucciso nella propria abitazione

432-240-82387_409462_SF04000000_7624931_mediumPotrebbe essere legato ad un regolamento di conti, in seguito a spaccio di droga,  l’agguato che si è consumato la notte scorsa in un terraneo in vico Sant’Elmo, nel quartiere storico di Foria, a Napoli. A finire sotto i colpi del sicario è Gennaro Russo 44 anni freddato, intorno all’una e trenta da tre colpi di pistola, calibro 7,65, al torace, al ginocchio e alla coscia, mentre era in compagnia con la moglie e tre nipoti. L’uomo trasportato prima all’ospedale “Ascalesi  e successivamente al “Loreto Mare” ha cessato poi di vivere. La vittima aveva già precedenti penali per spaccio di droga ed era in regime di  libertà vigilata. Sulla macrabro suicidio indaga la squadra mobile di Napoli, diretta dal vice questore Fausto Zamparelli.

redazione Napoli

28 maggio2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook