La politica contro le mafie: come eliminare la corruzione? Se ne è discusso in un Convegno a Napoli

” La politica contro le mafie”, questo è il tema del Convegno, organizzato dal Comune di Napoli, che si è tenuto a Castel dell’Ovo. Al dibattito hanno partecipato tanti giovani ed associazioni che hanno incontrato politici, magistrati e giornalisti. ” Da sindaci vogliamo portare nel Paese  un’ esperienza di politica importante su tutto l’asse Napoli – Milano su come sono nate queste elezioni. Da sindaci daremo il nostro contributo e da sindaci daremo battaglia per il buon governo e la legalità per una politica dalle mani pulite. Cercheremo di fungere da collant per unire il Paese ai beni comuni e tra quest’ultimi c’è sicuramente la lotta allla mafia.

C’è da rivedere la normativa dello scioglimento degli enti locali con la possibilità di guardare allo scioglimento dellle Regioni, che sono a rischio di infiltrazioni mafiose rilevanti. ha detto il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. ” Ci vuole una grande scatto di orgoglio della società civile ed elettorale, quando i cittadini si recano alle urne. Per combattere la mafia oggi, bisogna eliminare i politici condannati dallla politica. Sarebbe una bella cosa” – ha aggiunto Antonio Di Pietro, esponente numero uno del gruppo Italia dei Valori.

  G.G.

3 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook