Napoli: rispuntano i falsi invalidi: 27 arresti

Napoli: rispuntano i falsi invalidi: 27 arresti

20140523_parcheg99Arresti e sequestri per 1,3 milioni di euro sono stati eseguiti dai Carabinieri di Napoli centro alle prime luci dell’alba nell’ambito dell’inchiesta condotta sui falsi invalidi. Tra le 27 persone, sottoposte ai domiciliari, ben 18 sono donne. Nel corso delle indagini, particolare curioso, la polizia, dopo una serie di pedinamenti e controlli nascosti ha scoperto che tra i falsi invalidi c’era una donna che dai documenti risultava una non vedente, ma in realtà ci vedeva benissimo, tanto che oltre a leggere perfettamente la posta,  parcheggiava la sua auto nei vicoli di Napoli come nessuno mai avrebbe fatto. A rimetterci è stato soprattutto l’Inps che, in base a documenti non veritieri, ha erogato pensioni, per ben sei anni, a persone perfettamente sane. Gli arrestati sono accusati di truffa ai danni di ente pubblico, contraffazioni di certificati e falsità commessa da privati, falsità materiale e ideologica commessa da pubblico ufficiale in certificati, copie autentiche e atto pubblico.

Redazione Napoli
23 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook