Napoli: sit-in davanti “Città della Scienza.” Lavoratori senza stipendio…

Napoli: sit-in davanti “Città della Scienza.”  Lavoratori senza stipendio…

IMG_1174E’ sempre emergenza per i lavoratori di “Città della Scienza” che questa mattina hanno dato vita ad un sit-in di protesta davanti alla sede di via Coroglio. I motivi della protesta sono tanti e non nascono oggi. “C’è da risolvere soprattutto il problema dei 43 lavoratori della struttura che da anni si battono per la propria difesa del posto di lavoro. Dobbiamo ancora ricevere le spettanze arretrate di ben 10 mesi – precisa Franca Gentile, che da anni lavora alla fondazione Idis. Attualmente, non vediamo una via di uscita. Il sindacato ha avuto una lettera di messa in mobilità per 12 unità lavorative da parte della Fondazione Idis. Chiediamo pertanto a tutti gli attori di questa vicenda: la Fondazione Idis, la Regione, il sindacato di darci una risposta precisa, operando scelte coerenti dal punto di vista economico- finanziaria per garantire soprattutto stabilità a tutti i lavoratori che oggi sono qui a lottare.”

Secondo gli accordi stipulati lo scorso anno tra la Regione Campania e la Fondazione Idis e in basa al piano di ricostruzione di Città della Scienza questi lavoratori dovevano confluire nel nuovo piano di  sviluppo Campania”, ma nulla finora è stato fatto. “Aspettiamo l’integrazione di queste 43 persone.” Le iniziative di lotta – riprende Franca- non si fermeranno qui e se non avremo una risposta soddisfacente, andranno avanti anche nei prossimi giorni.”

servizio di Luigi Rubino
19 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook