Boom del fumetto a Napoli. Presente il sindaco De Magistris

Boom del fumetto a Napoli. Presente il sindaco De Magistris

Grande affluenza di pubblico alla Mostra d’Oltremare di Napoli per la prima giornata della XVI edizione della mostra internazionale del fumetto di “Comicon 2014.” Tra i tanti giovani visitatori, presente anche il sindaco della città, Luigi De Magistris,che oltre  a congratularsi con gli organizzatori, ha sottolineato l’importanza di questo appuntamento che fa di Napoli la capitale del “Fumetto.” Nell’edizione di quest’anno, che si concluderà domenica 4 maggio, ci sono importanti novità: oltre i 40 anni di Lupo Alberto che verrano festeggiati domani 2 maggio nella sala Metropolis della Mostra alle ore 12,00, da seguire poi le “Storiboard boattle”: disegnatori professionisti, a diretto contatto con il pubblico, realizzeranno, in uno spazio di tempo brevissimo, una storia con le loro tavole che sarà illustrata dai rispettivi arbitri.  A cimentarsi in mattinata: Claudio Calia  e Werther dell’Edera. Nel primo pomeriggio l’interesse del pubblico sarà rivolto verso Giorgio Pontrelli e Daniela Bonomo. Nella sezione cartoonNa nell’Auditorium incontro con  Alessandro Rak, fumettista, animatore, regista ed autore napoletano del film: “L’arte della felicità,”uno dei film di successo all’ultimo festival di Venezia, che verrà poi proiettato in sala. Alle 17,00 sempre in Auditorium ci sarà la riproduzione dei cartoni dello Zecchino d’oro; 15 anni di successo da vedere e da cantare.

Luigi Rubino
1 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook