Artisti del fumetto in mostra all’aeroporto di Napoli

Artisti del fumetto in mostra all’aeroporto di Napoli

unnamedCosa c’è di meglio prima di partire in aereo se non quello di concedersi un meraviglioso relax?  La “Napoli Comicon” ha pensato a questo e in collaborazione con l’ Aeroporto Internazionale di Capodichino ( Napoli) ha allestito nello spazio espositivo dello scalo partenopeo la mostra: ” Carnet de Voyage.” La rassegna espositiva che sarà possibile  ammirare fino al 15 giugno presenta ben otto pannelli significativi di autori diversi che raccontano, tramite illustrazioni, le grandi città del mondo raggiungibili dal capoluogo campano. Tra le metropoli sulla quale è caduta l’attenzione degli autori ci sono: Venezia, disegnata da  Paolo Bacilieri, nel fumetto Dura Sagra, Parigi, riprodotta artisticamente con la Torre Eiffel dal fumettista francese di origine serba Enki Bilal, Berlino tratteggiata nel fumetto “Un lavoro vero” dello spagnolo Alberto Madrigal. Significative sono poi le immagini che offrono Daniel Torres, il quale propone un dinosauro nella Grande Mela con il suo Tom a New York e l’ israeliana Ruta Modan con un’opera dedicata a Tel Aviv. Tra gli otto pannelli, logicamente, c’è pure Napoli, disegnata dal francese Loustal, per il manifesto ufficiale di Comicon 2014.

Non è la prima volta che l’aeroporto di Napoli e “Comicon”  lavorano insieme nello spazio mostre e del fumetto in particolare. Già nel 2003 c’è stata un’iniziativa di questo genere: ” Con questa mostra – spiega Giovanna Caiazzo, responsabile comunicazione Gesac, che gestisce lo spazio dello scalo marittimo – intendiamo rafforzare non solo il legame tra l’aeroporto e il meglio dal punto di vista artistico e culturale del nostro territorio, ma offrire un momento piacevole di relax ai  nostri viaggiatori. Nella primavera del “Comicon”- aggiunge la curatrice Alina – abbiamo voluto dare il benvenuto ai moltissimi passeggeri che passano da Capodichino, attraverso il fumetto, anche perchè Napoli nel mese di maggio si caratterizza come casa della nona arte.”

Gigi Rubino – redazione Napoli

19 aprile 2014

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook