Crolla un palazzo a Fuorigrotta! Una vittima

Una tremenda esplosione con il crollo di una palazzina, udita anche nei pressi dello stadio S.Paolo, dove si stava disputando la partita di campionato Napoli – Lazio, ha seminato terrore e preoccupazione. Tutto è successo dopo le 22 quando uno scoppio tremendo e un incendio, provocato dalla fuoriuscita di gas, ha mandato giù uno stabile di due piani in  via Metastasio, una traversa di via Consalvo, nel quartiere Fuorigrotta.

Tra le vittime un vigile urbano di 57 anni, Vincenzo Mazzarella, che al momento della deflagazione, si trovava da solo in casa. La tragedia ha provocato caos e sgomento tra gli abitanti della zona. Sul posto sono immediatamente accorsi  dieci squadre dei Vigili del Fuoco che hanno domato l’incendio e recuperato a, notte fonda, il corpo senza vita dell’uomo. Si cerca di fare piena luce sulla sconcertante tragedia. Tra le ipotesi, non è da scartare che l’uomo potrebbe essersi addirittura suicidato, aprendo le tubature del gas, oppure che sia morto ( tesi più attendibile)  per un incidente, provocato dal malfunzionamento e della perdita di gas della bombola all’interno di uno dei locali dello stabile.

 

L.R.  

20 novembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook