Napoli: scandalo al “Cardarelli”

Napoli: scandalo al  “Cardarelli”

Coinvolte due persone: acquistavano prodotti ortopedici in cambio di viaggi senza nessuna gara d’appalto.

Acquistava394074_Ospedale_Cardarelli_(Naples)no protesi ortopediche senza la prevista gara d’appalto e tutto in cambio di viaggi e soggiorni di varia natura. Perquisizioni e sequestri sono stati eseguiti all’0spedale ” Cardarelli” di Napoli dai Carabinieri del Nas su disposizione della Procura del capoluogo campano. L’inchiesta condotta dai pm Celeste Carrano, Giusy Loreto e  Henry  John Woodcock è scaturita dalle confessioni di un dirigente del grande ospedale napoletano e dalla dichiarazione di alcuni pazienti che avrebbero programmato  operazioni chirurgiche non urgenti e che tramite cartelle false, invece erano segnalate come interventi da eseguire in brevo tempo in appositi diari, senza nessuna necessità. Due le  persone finora indagate: un esponente del ” Cardarelli,” Marcello Misaci, 61 anni, medico e responsabile dell’Uoc Ortopedia e traumatologia della struttura e Marcello Messere, 48 anni,  rappresentante di un’azienda produttrice di protesi. Per loro l’accusa è di corruzione, falso e turbativa d’asta.

G.R.

17 gennaio 2014

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook