Pesca fuorilegge ad Amalfi: sequestrati 2 quintali di tonno novello

Pesca fuorilegge ad Amalfi: sequestrati 2 quintali di tonno novello

La pesca fuorilegge in Campania non smette mai. Mai abbassare la guardia in mare.

tonno-rosso-pesceDue quintali di tonno novello sono stati sequestrati nel pomeriggio di ieri lungo la costiere Amalfitana dalla Sezione operativa della Guardia di Finanza di Salerno, in collaborazione  con la Capitaneria di Porto di Amalfi. Gli esemplari , molto piccoli, non superano i 50 cm di lunghezza, contro i 70 centimetri previsti dalla legge. L’operazione delle Fiamme gialle è avvenuta precisamente  nei pressi del Comune di Maiori, dove alcuni pescatori di frodo sono stati fermati con in possesso alcuni sacchi ben chiusi di esemplari  di tonno rosso ( Thunnus thynnus). Tre sono le denunce che sono state trasmesse all’ A.G. per violazione delle norme sulla pesca, stabilite dalla Comuntà europea e dalle norme nazionali.
La quantità di pesce una volta  sequestrato è stato poi sottoposto alle visite da parte dell’Asl -Sa, distretto  costa di Amalfi e di Maiori. Sarà poi devoluto in benefienza ad alcuni istituti caricatevoli delle località della costiera Amalfitana.

G.R. – redazione Napoli

3 gennaio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook