“Ztl” : Per il controllo in corsia del traffico nel centro storico di Napoli, pronti “gli occhi elettronici”

Anche se tra le inevitabili polemiche, va avanti il Piano traffico del Comune di Napoli della “Ztl “( zona traffico limitato) e che riguarda prettamente il centro storico della città. Dal 25 ottobre, infatti, nei pressi delle corsie preferenziali di via Duomo e piazza Dante entreranno in funzione le telecamere di controllo che, oltre a sostituire ed alleviare in parte il lavoro dei moltissimi vigili impegnati in strada, permetterà il riconoscimento automatico delle auto autorizzate al transito.

Per i cittadini diversamente abili, invece, l’Assessorato alla Mobilità del Comune di Napoli ha disposto un modulo da scaricare on line tramite il sito www.comunedinapoli.it  per la registrazione della targa della propria auto nel sistema telematico di riconoscimento delle targhe dei veicoli autorizzati al transito. Ulteriori modifiche alla Ztl partiranno anche il 14 ottobre, quando le corsie preferenziali, oltre ai mezzi pubblici, saranno consentite ai taxi, ai veicoli di noleggio, ai servizi di soccorso come Vigili del Fuoco e autoambulanze, agli autoveicoli dei diversamenti abili e mezzi di pubblico servizio con apposito permesso comunale.

 

di L.R.

 

12 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook