Spietata esecuzione nella periferia Orientale di Napoli: pregiudicato ucciso con 10 colpi

Ha cercato di fuggire a piedi, ma non ce l’ha fatta a salvarsi. Giuseppe Avalos 42 anni, pregiudicato, nella prima mattinata ( ore 7, 30) è stato ucciso in via Saverio Granata, ( altezza numero civico 151) nel quartiere Orientale di S. Giovanni a Teduccio, a Napoli. L’uomo ferito in un primo momento al ventre è stato poi freddato al cuore e alla testa da 10 colpi di pistola. Sul luogo del delitto, accanto al corpo immmerso in una pozza di sangue, la polizia ha rinvenuto 10 bossoli.

La vittima, secondo quanto reso noto dagli agenti investigativi della Questura di Napoli, non aveva nessuna condanna per associazione camorristica, anche perchè Avalos sembra non aver nessun legame con gruppi organizzati della malavita. Le indagini, comunque, dovranno accertare se questo ennesimo delitto rientra negli ultimi episodi di violenza accaduti in città, come quello ultimo di Barra, dove un uomo di 24 anni, Nunzio Ambrosino è stato ferito ad una gamba nei pressi della stazione della Circumvesuviana.

 

12 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook