Napoli: Due uomini accoltellati in poche ore: il primo alla Stazione Centrale, il secondo a Pozzuoli.

Napoli: Due uomini accoltellati in poche ore: il primo alla Stazione Centrale, il secondo a Pozzuoli.

accoltellatiDue episodi di violenza hanno funestato Napoli nello spazio di poche ore. Un uomo di 27 anni, Raffaele Baccalà è stato ieri accoltellato nei pressi della Stazione Centrale, in via Torino, da un immigrato che voleva portargli via  l’orologio di valore che aveva sul polso. L’uomo  è stato subito accompagnato all’ospedale ” Loreto Mare,” dove gli sono state riscontrate ferite alla mano e alla coscia sinistra. La prognosi è di 10 giorni. Il racconto dell’uomo ferito è ora al vaglio degli inquirenti, che dovranno accettare la precisa dinamica dell’accaduto. Baccalà ha un solo precedente penale per resistenza a pubblico ufficiale.

L’altro sconcertante fatto di sangue è avvenuto invece in via Campana, a Pozzuoli, poco prima delle quattro davanti alla discoteca ” I Caraibi.” Un giovane di 18 anni, Ferdinado Lomasto di Casalnuovo è rimasto ferito con sei coltellate in varie parti del corpo nei pressi del parcheggio del locale. Ricoverato in prognosi riservata all’ospedale S. Paolo di Fuorigrotta,  l’ uomo ha raccontato alle forze dell’Ordine di essere stato ferito  durante una rissa scoppiata improvvisamente tra due individui  a bordo di una ” Panda”  che si sarebbero poi impossessati del suo telefonino ” iPhone 4.”  La versione del giovane non convince la polizia che sul luogo dell’accaduto ha costatato il danneggiamento di diverse auto in sosta. Il sospetto delle forze dell’Ordine è che Lomasto sia stato invece ferito durante la rissa.

G.R – redazione Napoli

2/11/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook