Napoli:manifestazione lavoratori dell’Ansaldo sotto la Prefettura: ” Non alla svendita del settore ferroviario.”

849918-ansaldo-2Quale sarà il futuro di Finmeccanica, quale destino verrà riservato ai tanti lavoratori del gruppo industriale  campano dell’ Ansaldo?

“La vendita  a gruppi esteri del nostro patrimonio industriale è sbagliato. Il nostro Paese non può e non deve essere depauperato. Occorre rilanciare il ruolo dell’industria italiana, confrontandosi con le realtà produttive degli altri paesi”. Questa è la tesi del segretario di Fim, Cisl, Bruno Terraciano in occasione della manifestazione che si è tenuta a Napoli, con presidio sotto la Prefettura e la Regione Campania dei lavoratori Ansaldo trasporti. I presidi – ha spiegato Terracciano – hanno  il compito di sensibilizzare le istituzioni locali, comune compreso, per far si che il problema non venga dimenticato dal Governo centrale”. Ci aspettiamo – ha detto il sindacalista – che Finmeccanica e Governo cerchino soluzioni per riaffermare la leadership italiana e renderla competitiva. I lavoratori e il sindacato sono contrari alla svendita – ha poi spiegato il segretario della Uilm Campania, Giovanni Sgambati. Il Governo quindi deve preservare questa importante realtà pubblica proprio nel momento in cui  c’è un’ evidente ripresa del settore – ha concluso il massimo esponente regionale della Uilm.

 

G. R – a cura della redazione

4 ottobre 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook