“Puliamo il mondo”: Anche Napoli vuole lanciare il suo messaggio

di Luigi Rubino
 
Anche  da Napoli, come previsto in altre città, partirà quest’anno la campagna di Legambiente ” Puliamo il mondo.” L’iniziativa, che proseguirà per una settimana, dal 16 al 24 Settembre 2011, coinvolgerà diversi quartieri del capoluogo campano, dalla periferia al centro. Tra le zone prescelte ci saranno: Scampia, i Quartieri Spagnoli, San Giovanni aTeduccio, Capodimonte e Fuorigrotta. Sull’importante evento è prevista anche una diretta televisiva della Rai il 18 Settembre da piazza  del Plebiscito, palcoscenico della città, nell’ambito del programma Rai Ambiente Italia. Alla manifestazione hanno aderito l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Napoli, l’Asia, cioè la società della raccolta dei rifiuti a Napoli, “Lega Ambiente,”  e le nuovi e recenti associazioni volontarie sorte in città, all’indomani della giunta De Magistris come “Clean Up” e “Friarielli Ribelli.”

Si spera che questa iniziativa possa servire a dare più lustro e decoro ad una città, che negli ultimi anni è stata oggetto di abbandono e di incuria da parte di tutti; amministratori e cittadini. “Puliamo il mondo, ricordiamo è ormai un appuntamento annuale che coinvolge oltre 1500 gruppi di volontari, seguendo in un certo qual modo la campagna di volontariato ambientale del mondo “Clean up the word, ” sorta a Sidney nel 1989. La manifestazione prevede anche venerdì 16 e sabato 17 Settembre al circolo ” La Gru” di Scampia un mini torneo di calcetto tra quattro squadre dai nomi un pò particolari come: Carta multimateriale, Indifferenziato e Organico.  Al termine delle partite, si passerà poi alla fase più interessante con l’illustazione dei sistemi di raccolta differenziata e i modi per produrre meno rifiuti. Nella giornata successiva, gruppi di volontari interveranno al lotto U di Scampia e nel Parco nazionale del Vesuvio, nei pressi della zona dove nel 1906 ci fu la famosa eruzione del vulcano.

10 settembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook