Napoli: giovane pregiudicato ucciso in un agguato a Ponticelli

Napoli: giovane pregiudicato ucciso in un agguato a Ponticelli

poliziaAgguato camorristico ieri a tarda sera a Ponticelli, quartiere della periferia orientale di Napoli. Un uomo di 20 anni, Alessandro Malapena, pregiudicato, stato percorrendo a piedi viale Margherita quando, a poco distante dalla sua moto, è stato ucciso mortalmente da un colpo d’arma da fuoco al torace, sparato da uno dei due killer, giunti sul posto, in sella ad una grossa moto.  Soccorso e  trasportato subito all’ospedale Villa Betania da un automobilista, il giovane però è giunto senza vita. Probabile che i due assalitori conoscevano già la vittima, anche perchè questi fu già protagonista  nei giorni scorsi di un episodio verificatosi  in via Argine quando venne ferito ad un polpaccio, raccontando poi alla polizia di aver subito un tentativo di rapina del motorino. Per la vittima allora potrebbe essere stato un avvertimento, che ha poi avuto il terrificante epilogo con la morte di ieri del giovane. Sul terrificante fatto di sangue sono in corso indagini  da parte del Commissariato di Polizia della zona.

Red.

28/08/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook