Napoli: giovane incensurato ucciso in un agguato a Torre Annunziata

ambulanza_118_notte-3-300x183Agguato mortale la scorsa notte a Torre Annunziata, piccolo comune del Vesuviano, in provincia di Napoli. Un uomo di 22 anni, Salvatore Cimmino è stato ucciso intorno all’una, nella zona di via Porto. Cinque i colpi sparati contro il giovane: due hanno centrato al petto la vittima, tre alla zona lombare. Soccorso immediatamente, dopo una telefonata anonima che segnalava un falso incidente stradale, Cimmino è stato subito accompagnato all’ospedale S. Leonardo di Castellammare di Stabia, dove il giovane però è giunto cadavere. Sul luogo dell’attentato, le forze dell’Ordine non hanno trovato bossoli, ma solo il motorino della vittima, sporco di sangue. Il giovane non aveva precedenti penali. In passato, Cimmino aveva avuto solo una denuncia per guida senza patente. Gli inquirenti indagano sulla vita privata dell’ uomo. Non si esclude, comunque, che il delitto possa essere avvenuto nell’ambito della guerra in atto tra i clan della zona per lo spaccio e il controllo della droga che da tempo insanguina la zona vesuviana.

a cura della redazione

23/08/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook