Napoli: scoperto a Licola maneggio abusivo con cavalli utilizzati per corse illegali.

valsenales_cavalliUn maneggio abusivo che ospitava cavalli per corse non autorizzate è stato scoperto dalla Polizia in un’area di oltre 20 mila metri quadrati in via dei Cantieri, in località Licola, piccolo frazione della provincia di Napoli, che sorge nell’area tra i comuni di Giugliano e Pozzuoli. Durante i controlli, gli agenti, coordinati dal questore Michele Spina, hanno sequestrato l’intera struttura, composta in gran parte da baracche fatiscenti, steccati improvvisati, dove vivevano una ventina di cavalli malnutriti ed alcuni addirittura feriti: segni evidenti di maltrattamento. Nella stessa struttura, la Polizia ha anche scoperto alcuni cani che servivano evidentemente alla disputa di combattimenti che, molto probabilmente, venivano organizzati dalla malavita organizzata della zona flegrea e giuglianese che gestisce le scommesse clandestine e addirittura la macellazione non autorizzata di carne di cavallo non idonea alla vendita. Alcuni cavalli trovati dai poliziotti potrebbero essere stati rubati, anche perchè addosso alle bestie sono stati trovati dei microschip. Si cerca pertanto di risalire agli eventuali proprietari. Cinque le persone denunciate. Valore del sequestro cinque milioni di euro.

G.R.

20/08/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook