Napoli: Donna sconosciuta si suicida in mare alla Rotonda Diaz. Perchè?

Non si è riusciti ancora ad identificare la donna che intorno alle 20, 30 di ieri, è morta annegata nelle acque, antistante la rotonda Diaz, lungo via Caracciolo. La donna dall’apparente età di 30/ 40 anni, forse cittadina straniera si è buttata in acqua, con l’intenzione di suicidarsi. Nulla ha potuto fare l’amica che si trovava con lei, che ha cercato di evitare il folle gesto. Il corpo della povera donna è stato subito recuperato dal gruppo sommazzatori della Capitaneria di Porto. Sul posto interdetta alla circolazione di curiosi per alcune ore, presenti i vigili del Fuoco e il reparto di polizia del Commissariato di San Ferdinando che hanno cercato di  fare subito luce sulla vicenda.

Sul posto i Il cadavere, su autorizzazione dellla Magistratura, è stato trasportato all’obitorio. La polizia, intanto lancia l’ s.o.s ai cittadini. Si spera che quando prima, si possa rintracciare qualche persona che conosca la donna ed avere così una sua precisa identità.

 

L.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook