Grande caldo in Campania: la protezione civile lancia l’allarme…

Grande caldo in Campania: la protezione civile lancia l’allarme…

anziani soffrono il caldoCaldo asfissiante? Sembra proprio di si a giudicare dallo colonnina di mercurio che sale di ora in ora in tutte le regioni d’Italia, avvicinandosi quasi ai 40 gradi. In Campania, la Protezione Civile ha lanciato l’allarme: l’ondata di calore, secondo i meteologici, proseguirà fino a venerdì prossimo. Nelle ore più calde saranno infatti previste temperature elevatissime, intorno ai 38 gradi di giorno, mentre nelle ore notturne le minime supereranno nettamente i 25 gradi. Quello che preoccupa di più è il livello del tasso di umidità che sarà particolarmente alto, circa il 90%. Una situazione che mette particolarmente a rischio la salute di anziani, bambini e cardiopatici, i quali  devono evitare l’esposizione al sole, nelle ore di punta, quando l’aria sarà particolarmente calda. In base alle previsioni  “ghibli,” così è chiamato il vento caldissimo proveniente dal deserto del Sahara, avvolgerà anche le zone del Sannio con temperature che toccheranno i 40 gradi nella giornata di giovedì 9 agosto. Il giorno successivo, l’aria, per l’arrivo del vento di maestrale, dovrebbe essere leggermente più fresca, anche se  non di molto. Le temperature, infatti, si manteranno sulla media dei 30 gradi.

Gigi Rubino – redazione Napoli

6/06/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook