Arrestati nel Beneventano due minorenni intendi ad appiccare il fuoco in area boschiva

Ancora un incendio, questa volta doloso in Campania, precisamente in località Bonea, in provincia di Benevento. Due minorenni, una ragazza di 17 anni e un ragazzo di 15 sono stati sorpresi dalla Guardia Forestale mentre appicavano il fuoco con un accendino ad una vasta zona boschiva. L’incendio si è subito esteso, raggiungendo diversi metri di altezza e la fitta vegetazione. I due piromani sono stati bloccati a bordo di un motorino senza targa.

I giovani, al momento del fermo, sono risultati sprovvisti di documenti. All’ interrogatorio di rito della Forestale, i due fermati si sono giustificati, raccontando di voler ripulire  la zona dalle sterpaglie,che rappresentano un pericolo  per le persone. L’accusa per i due minorenni  è quello di ricettazione, resistenza al pubblico ufficiale ed incendio doloso.

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook