Ah che bellu cafè, sulo a Napoli ‘o sanno fa’!

di Luigi Rubino

Il gusto particolare, il suo buon profumo fanno detenere il primato nazionale alla città nella produzione di caffè.

Mattina, pomeriggio e sera e forse anche quando non te lo aspetti, a Napoli è consuetudine gustare in varie ore della giornata il caffè nei bar, a casa da soli o in compagnia. Al mattino è quasi d’obbligo, perchè si dice che aiuta ad affrontare la giornata. Ci sono anche molte persone che lo sorseggiano dopo pranzo, tanto che ormai la classica miscela nera rientra nell’uso e nel costume quotidiano del popolo napoletano, anche perchè il caffè per molti napoletani spesso è considerato il simbolo dell’amicizia.

Milioni di napoletani vivono quindi con il caffè  Non è una caso quindi che la città partenopea, secondo alcuni dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, risulta essere la città dove si produce più caffè ( il 6,2% del totale nazionale). A Napoli, il caffè se ne consuma tanto e viene prodotto da ben 69 aziende specializzate nella torrefazione. Nello scorso anno, l’Italia ha esportato caffè torrefatto in molte città europee come la Germania, l’Austria e la Francia, raggiungendo un giro di affari che supera largamente i 200 milioni di euro.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook