Disoccupati bloccano il termovalorizzatore ad Acerra.

Disoccupati bloccano il termovalorizzatore ad Acerra.

termovalorizzatoreProtesta di alcuni disoccupati stamane davanti ai cancelli di ingresso del termovalorizzatore di Acerra,( Napoli). Da tempo i manifestanti chiedono un tavolo interistituzionale per discutere della vertenza ” Bros.”

“Acerra – sostengono gli operai – non può andare avanti così. Ha bisogno di un piano per l’attuazione delle bonifiche ambientali. Il problema è serio perchè tutto ricade su noi operai e sulle nostre famiglie – ci ha detto un manifestante. Difendere un posto di lavoro non è facile. Ma non intendiamo mollare. Chiediamo fatti concreti. Dove sono finiti i sette milioni di euro stanziati per i progetti sul termovalorizzatore? ” – si domanda un operaio. I disoccupati per gran parte della mattinata hanno poi impedito ai camioni carichi di rifiuti di raggiungere l’inceneritore. Sul posto subito è accorsa la polizia. La protesta, comunque, si è conclusa senza nessun incidente.

G.R.

24/07/2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook