Tartaruga salvata nelle acque di Mergellina. Pronto l’intervento della Polizia municipale.

di Luigi Rubino

Una giovane tartaruga di 45 chili, lunga un metro e larga 80 centimetri della specie definita “caretta caretta” è stata trovata e salvata da una sicura morte a pochi chilometri dalla costa dal Nucleo mare della Polizia Municipale di Napoli. Non è la prima volta che una testuggine di mare si trova in difficoltà nel  golfo partenopeo. Questa specie è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo e secondo alcuni dati di esperti di biologia marina è una razza al limite dell’estinzione in tutte le acque territoriali italiane.

Per questo piccoli animali, specialmente nella stagione che va da Giugno ad Agosto, diventa particolarmente difficile sopravvivere lungo le nostre spiagge, perchè quasi sempre per loro c’è il rischio di rimanere bloccate in qualche scoglio o trappola.  L’operazione di soccorso e salvataggio dell’animale è stata anche possibile anche grazie all’intervento del personale Risorse Mare. La testuggine, che presentava evidenti ferite, è stata trasportata nella vicina Stazione Zooologica “Dohrn” in Villa Comunale per le cure necessarie. La scoperta comunque non è nuova, anche perchè nel febbraio di due anni fa, uno stesso animale venne trovato morto sugli scogli di Mergellina, a poca distanza dal Consolato americano.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook