Camorristi di Soccavo finiscono nelle rete della polizia : 13 arresti

Alla fine, dopo cinque anni di indagini, sono finiti tutti nella rete della Squadra mobile di Napoli che alle prime luci dell’alba ha eseguito 13  arresti contro presunti esponenti del clan “Grimaldi” che opera prevalentemente nel quartiere Soccavo. In manette  figura anche Giovanni Grimaldi, fratello del presunto boss Ciro conosciuto da molti esponenti della zona con il nome di ” Settiro.”

In base alle indagini, condotte con minuziosità dalla Sezione criminalità organizzata della Mobile, su provvedimenti emessi dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione Antimafia della Procura del capoluogo campano, si evince che il clan Grimaldi era riuscito ad organizzare una efficiente organizzazione in tutto il quartiere di Soccavo, avviando contatti perfino con i capi detenuti in carcere. Il clan da tempo si occupavava di droga, ma anche della manipolazione nei processi di testimoni ritenuti scomodi.

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook