Risplendono le Terme di Agnano! Aperte al pubblico le nuove piscine sulfuree

Tornano a funzionare a pieno regime le Terme di Agnano, storica struttura famosa per le sue sorgenti naturali di acqua solfure. Sono state infatti  inaugurate alla presenza del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, le nuove vasche termali su una nuova superficie complessiva di 60 ettari nella famosa  Conca del cratere di Agnano  ” Finalmente abbiamo una importante struttura in un’oasi di verde in piena città che, a quanto sembra, nemmeno molti napoletani conoscevano. 

Questo centro potrà essere usufruito dai cittadini tutto l’anno sia in inverno che in estate” ha annunciato, con orgoglio, il presidente delle Terme Vincenzo Spadafora.  I lavori di restauro, resi possibile grazie ai fondi comunitari e realizzati dal Comune di Napoli, hanno consentito la realizzazione di 6 piscine termali a sfioro con idromassaggio per ogni vasca dove, attraverso un sistema idraulico moderno, è possibile regolare la temperatura dell’acqua. Pochi anni fa, riprende il presidente – la società non credeva in se stesso, ma ora gli stessi dipendenti che ci lavorano si sono ricreduti  e vogliono dimostrare che questa è una struttura importante, degna di essere considerata a livello europeo. ” Il Comune di Napoli – ha poi dichiarato il sindaco Luigi De Magistris – considera le terme di Agnano un punto importante della città. Non c’è nessuna ipotesi di smantellare le terme di Agnano perchè sono il simbolo della città. Il nostro impegno è quello di trovare le soluzioni migliori per garantire quei fondi necessari che servono per risistemare definitivamente la struttura.”

G.R.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook