Scoppia L’ESTATE MANIA! Tutto esaurito nelle isole del golfo. Spiagge affollate in città

di Luigi Rubino

Giornata calda non solo dal punto di vista meteologico, ma anche turistico nel primo wwek end di Luglio in Campania nelle principali località di attrazione, incominciando dalle isole Capri, Ischia e Procida, la Penisola sorrentina e quella amalfitana. Fin dalle prime ore del mattino, lunghe file di vacanzieri si sono formati dinanzi alle biglietterie del porto. Moltissimi i turisti tedeschi, inglesi, francesi diretti a Capri.

In poche ore sull’isola sono sbarcati ieri oltre 5 mila passeggeri, facendo così aumentare verticinosamente l’affluenza nell’isola azzurra che negli ultimi sette giorni ha accolto quasi 70 mila gitanti, molti dei quali napoletani, amante della gita “godi e fuggi.” Sulla piccola isola, gli alberghi hanno registrato il tutto esaurito. Pienone anche ai tavolini di piazza Umberto I, luogo principale  di ritrovo e relax dell’isola, a pochi passi dalla storica ed ex cattedrale di Santo Stefano. Anche Ischia è stata presa d’assalto da moltissimi vacanzieri, tra cui molti stranieri  e famiglie napoletane che da tempo posseggono una seconda casa sull’isola verde campana. In città grande afflusso di famiglie invece sulle spiagge classiche lungo il golfo, iniziando dai lidi di Posillipo con lo Scoglione di Marechiaro, Giuseppone a Mare, i lidi di Piazzetta Donn’Anna e la spiaggetta della Gaiola, dichiarata area marina protetta nel 2002  con il “Parco Sommerso fino a finire alla classica “Mappatella Beach” a Mergellina, occupata in ogni angolo di spazio da molte famiglie provenienti soprattutto dal centro storico di Napoli.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook