Napoli: Si torna ad uccidere a Secondigliano. Uomo giustiziato dalla camorra in via Montenero

Si torna ad uccidere a Secondigliano, quartiere periferico a nord di Napoli.  Un uomo di 39 anni, Alberto Cipoletta di Mugnano, già ben noto alle forze dell’Ordine, è stato ucciso nel pomeriggio alle 18,00 in via Montenero. Sul posto sono accorsi immediatamente i Carabinieri. La stradina è stata subito chiusa al traffico.Secondo le prime indagini svolte dai militari a sparare contro Cipoletta sono stati due uomini. 15 i colpi sparati, alcuni dei quali hanno raggiunto la vittima alla testa. Cipoletta, secondo le prime indagini dei Carabinieri, non sembra però legato ad alcun clan della zona. Non escluso, comunque, che negli ultimi tempi la vittima possa essere stato in contatto con gli Scissionisti, nella quale è in atto una disputa per il potere interno al gruppo.

10 maggio 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook