Raffaella Roversi
Raffaella Roversi

Biografia

Ho vissuto da piccola in Africa, a Lusaka. Quegli spazi dilatati e quei colori, forti, accesi, ancestrali, sono rimasti dentro me. Amo le grandi stanze dagli alti soffitti, l’immensità dello spazio intorno a me. Mi sono laureata con lode in legge a Roma, mia città natale; dopo un corso di specializzazione, sono partita con due borse di studio per Lussemburgo e Bruxelles. Non sono più tornata, passando 15 anni tra Bruxelles, dove ho lavorato nel settore giuridico comunitario e Monaco di Baviera, dove ho insegnato la lingua dei padri in azienda e all'università (LMU). Mi piace la lingua di Voltaire e quella di Goethe. Ma che piacere ritrovare la mia, con i colori e profumi dei suoi dialetti! Al teatro mi sono avvicinata dopo un grande patatrac affettivo. Avevo creduto che la vita fosse una cosa molto seria, per persone serie, tutte d’un pezzo. Poi tutto è crollato e del mio bel mosaico non è rimasta che qualche tessera scolorita che sembrava per giunta di un altro mosaico, di un’altra vita, non di quella che avevo creduto vivere. E così, per non farmi travolgere dalla mia storia, ho cominciato a guardare le storie degli altri su un palco. Arrivando alla conclusione vagamente burlesque, che la vita è un gran bel teatro! E questo vorrei condividere con voi: l'emozione, la finzione, la verità del teatro, o, se volete, della vita!

Articoli

La Magnifica Fabbrica: La Scala tra araba fenice e camaleonte

La Magnifica Fabbrica è la mostra dedicata ai 240 anni di trasformazioni architettoniche del Teatro La Scala di Milano. Sostenuta da Intesa Sanpaolo e progettata da Italo Lupi, Ico Migliore e Mara Servetto, è a cura di Fulvio Irace e Pierluigi Panza. Dal 4 dicembre 2018 al 30 aprile 2019, al piano superiore del Museo Teatrale della Scala, è possibile…
Commenti

Novecento con Allegri al Teatro Pime, Milano

Novecento, la storia del pianista sull’oceano, nato e morto su una nave dalla quale non è mai sceso, è un monologo teatrale scritto da Alessandro Baricco appositamente per Eugenio Allegri. E Allegri l’ha raccontata, con la regia di Gabriele Vacis, venerdì 30 novembre 2018 presso il Teatro Pime di Milano, su note musicali tra jazz e swing. Con sullo sfondo…
Commenti

Aplod, vietato condividere emozioni

Aplod è uno spettacolo dannatamente serio anche se fa ridere, fatto da giovani, che parla la lingua dei giovani. Andatelo a vedere se potete dal 27 novembre al 2 dicembre 2018 a Campo Teatrale a Milano. Perchè Aplod, della Compagnia Fartagnan Teatro, pur se ambientato in un domani lontano, ci interroga sull’oggi. É infatti un grido, prima che di denuncia,…
Commenti

Don Chisciotte di D’Elia: viaggio per sognatori

Don Chisciotte di D’Elia, torna a MTM Teatro Leonardo di Milano dal 30 novembre  al 02 dicembre 2018, per dare coraggio ai sognatori. Sulla scena ci sono uno scrittoio sulla sinistra, uno sgabello al centro ed un modello di vecchio aereo a elica. Tre oggetti, tre osservatori da cui D’Elia, in un apassionato monologo, narra il mondo e la storia…
Commenti

Polpettology, per tornare a stare insieme civilmente

Polpettology è un piccolo libro di Daniela Brancati e Daniela Carlà dal tono tra il serio e lo scherzoso. Si parla di polpette e della loro forme, di ricette, di storia, di aneddoti divertenti e di “filosofia della polpetta”; è praticamente un viaggio nell’universo della polpetta. Dalla Roma antica, alla Svezia, ad Alessandro Manzoni, per finire con Freud. Incontrerete persino…
Commenti
Pagina 9 di 69« Prima...7891011...203040...Ultima »