Raffaella Roversi
Raffaella Roversi

Biografia

Ho vissuto da piccola in Africa, a Lusaka. Quegli spazi dilatati e quei colori, forti, accesi, ancestrali, sono rimasti dentro me. Amo le grandi stanze dagli alti soffitti, l’immensità dello spazio intorno a me. Mi sono laureata con lode in legge a Roma, mia città natale; dopo un corso di specializzazione, sono partita con due borse di studio per Lussemburgo e Bruxelles. Non sono più tornata, passando 15 anni tra Bruxelles, dove ho lavorato nel settore giuridico comunitario e Monaco di Baviera, dove ho insegnato la lingua dei padri in azienda e all'università (LMU). Mi piace la lingua di Voltaire e quella di Goethe. Ma che piacere ritrovare la mia, con i colori e profumi dei suoi dialetti! Al teatro mi sono avvicinata dopo un grande patatrac affettivo. Avevo creduto che la vita fosse una cosa molto seria, per persone serie, tutte d’un pezzo. Poi tutto è crollato e del mio bel mosaico non è rimasta che qualche tessera scolorita che sembrava per giunta di un altro mosaico, di un’altra vita, non di quella che avevo creduto vivere. E così, per non farmi travolgere dalla mia storia, ho cominciato a guardare le storie degli altri su un palco. Arrivando alla conclusione vagamente burlesque, che la vita è un gran bel teatro! E questo vorrei condividere con voi: l'emozione, la finzione, la verità del teatro, o, se volete, della vita!

Articoli

Orchestra Sinfonica Di Ningbo: la Cina è più vicina

Giovedi 18 luglio 2019, il Teatro Franco Parenti di Milano ha ospitato un evento musicale  di portata internazionale: l’Orchestra Sinfonica Di Ningbo in un meraviglioso concerto di musica classica. Per la prima volta infatti, l’Orchestra Sinfonica cinese di Ningbo (Nbso), è arrivata in Italia. Il concerto, oltre ad essere stato un momento di godimento musicale assoluto, ha consentito l’incontro con…
Commenti

Remo Bianco. Le impronte della memoria, la poetica del frammento

Remo Bianco. Le impronte della memoria, è la mostra promossa da Comune di Milano e realizzata dal Museo del Novecento in collaborazione con la Fondazione Remo Bianco, dedicata all’eclettico artista lombardo. Lorella Giudici è la curatrice. La mostra, aperta al pubblico dal 5 luglio al 6 ottobre 2019 all’ultimo piano del Museo del 900, ripercorre con circa 70 opere, il…
Commenti

Thanks for Vaselina, l’imperfezione cerca amore

Thanks for Vaselina, di Carrozzeria Orfeo, si distingue in originalità, esagerazione, paradosso, fin dal prologo. Una voce narrante racconta, a sipario ancora chiuso, come un malcapitato spettatore, cui è suonato il cellulare durante una rappresentazione dello spettacolo, sia finito in ospedale malmenato da un attore imbufalito di Carrozzeria Orfeo. Come a dire «spettatore avvisato, mezzo salvato». Ma chi viene a…
Commenti

Stagione 19/20 del Teatro Fontana: il tempo dello stare insieme

C’è aria di festa, sapore di cose genuine e di cura, desiderio di convivialità a questa originale conferenza stampa di presentazione della Stagione 19/20 del Teatro Fontana, in zona Isola a Milano. Sotto il chiostro bramantesco campeggia infatti una tavola lunga lunga, coperta da una tovaglia bianca con al centro tanti vasetti di carta contenenti una piantina verde. É il…
Commenti

Preraffaelliti Amore e Desiderio a Palazzo Reale, Milano

Preraffaelliti Amore e Desiderio, è la mostra a Palazzo Reale, a Milano, dal 19 giugno al 6 ottobre 2019, un’emozione da vivere e da attraversare, di sala in sala, di tela in tela. Le 80 opere esposte, provenienti dalla Tate Gallery di Londra, restituiscono infatti tutta la poetica dei Preraffaelliti, Amore e Desiderio di questo movimento dallo spirito rivoluzionario, fondato…
Commenti
Pagina 2 di 7412345...102030...Ultima »