Adriano Soldi
Adriano Soldi

Biografia

Sono laureato in Lettere Moderne ed attualmente frequento il corso magistrale Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo presso la Sapienza. Amo la politica, così come la scrittura, per cui la collaborazione con 2duerighe è stata inevitabile, specialmente dopo aver conosciuto le persone meravigliose che ne fanno parte. Oltre alle cose "serie" mi interesso anche di sport, musica, tecnologia e da un po' anche di baffi.

Articoli

Ai governi italiani (tutti) non piace investire nella scuola pubblica

In Italia non ci piace investire nella cultura, o meglio, nella formazione delle nostre giovani menti. È bene specificare poiché spesso la parola potrebbe anche far pensare a chissà quali massimi sistemi, mentre per quanto riguarda la scuola pubblica non significa nient’altro che l’insegnamento delle future menti. Ancora più nel concreto di tutti quei bambini che tutti i giorni si…
Commenti

Intervista agli Scimmiasaki per l’uscita del nuovo album Trionfo

Abbiamo fatto una chiacchierata con gli Scimmiasaki, un gruppo indie diviso tra l’Umbria ed il Lazio che ha da poco pubblicato il suo primo album Trionfo. Benvenuti e grazie della disponibilità! Chi sono innanzitutto gli scimmiasaki e perché proprio questo nome? Ciao a te e grazie per l’interesse. I Saki sono Giacomo, Peppe, Niki e Santian. Prima di tutto siamo…
Commenti

Sono 600 i bambini nati malformati nella zona dell’Ilva di Taranto

Il lungo e drammatico racconto dell’Ilva si arricchisce di un altro triste capitolo. Questa volta i protagonisti sono i bambini che vanno incontro ad una sorte segnata dalla sofferenza e dal dolore, spesso fatali. Inquinamento Ilva: i dati sulle nascite I numeri che emergono infatti dall’ultimo rapporto dello studio Sentieri dipingono un quadro tutt’altro che positivo. Nell’arco di tempo che…
Commenti

Benvenuti nell’epoca del bisogno di sicurezza

L’ultima notizia che ci arriva dalla California riguarda la chiusura di più di 2 miliardi di account di Facebook e a darcela è proprio il proprietario e fondatore del social network più famoso al mondo: Mark Zuckerberg. Se contiamo anche quelli del periodo ottobre marzo i profili disattivati ammontano a più di 3 miliardi, ma la lotta non si conclude…
Commenti

Una slide, uno striscione ed una conferenza di Fassino non necessitano l’intervento della DIGOS

Salvini, piaccia o non piaccia, bisogna dargli atto che riesce a cannibalizzare l’attenzione mediatica. Giorno dopo giorno, infatti, rimane in ogni caso al centro di ogni discussione a livello nazionale. Spread, migranti, simpatie fasciste, comportamenti poco costituzionali, selfie #foodporn ed ora anche la sospensione di un’insegnante. Una delle ultime vicende, poiché ovviamente il ministro influencer nel frattempo ha già fatto…
Commenti
Pagina 1 di 2512345...1020...Ultima »