Il Calendario dell’Avvento conclude con un suggestivo concerto

qIeri sera, nonostate la pioggia fine ed insistente ed il freddo pungente non rendesse piacevole stare all’aperto, Piazza del Duono era piena di persone col naso all’insù, pronte con macchine fotografiche e teleobiettivi, per immortalare l’apertura dell’ultima finestra del grande Calendario musicale dell’Avvento in Piazza Duomo a Milano.
Per l’occasione il palazzo dei portici meridionali di piazza Duomo (sul lato destro di chi guarda la facciata del Duomo) era  illuminato per l’ultimo appuntamento musicale fra le ore 18 e le ore 18.30. Alle balaustre 24 musicisti appartenenti ad un ensemble composto da professionisti e giovani strumentisti, con il coordinamento della Fondazione I Pomeriggi Musicali di Milano che suoneranno le più note melodie natalizie.
Il successo di pubblico e le piacevoli pause musicali proposte dalla prima edizione del  Calendario dell’Avvento rappresentano le credenziali migliori affinché questo suggestivo e particolare augurio in musica possa entrare a far parte, sin dal prossimo anno, degli appuntamenti imperdibili delle festività natalizie cittadine. Una collaborazione tra Milano e la cultura austriaca” così commenta l’Assessore al Turismo di Milano Franco D’Alfonso.

Per questa Vigilia di Natale il concerto di chiusura è stato un crescendo di ottoni e fiati, in cui i 24 maestri si sono espressi eseguendo per l’attento pubblico, brani come: “I wishyou a Merry Christmas”, “Jingle bells”, “Tu scendi dalle stelle”, “O Tannenbaum”, “Le premier Noel” anche “Stille Nacht” (Astro del Ciel), presentata per la prima volta la notte di Natale del 1818 nella chiesa di Oberndorf, vicino a Salisburgo.
Lunghi applausi hanno concluso la serata e poi tutti a casa a preparare la cena della vigilia, oguno secondo le proprie tradizioni.

Sebastiano Di Mauro
25 dicembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook