4^ edizione International Social Commitment Award

Ieri sera al Teatro San Babila di Milano, sempre più proiettato verso il sociale,  si è tenuto Il “4° INTERNATIONAL SOCIAL COMMITMENT AWARD”, a cura dell’ Associazione  No Profit  Cultura e Solidarietà” e Associazione Culturale Teatro San Babila.
A condurre la serata lo scrittore Edmondo Capecelatro, che ne curava pure la regia, e il direttore del Teatro San Babila Gennaro D’Avanzo, che lo affiancava con la sua consueta verve partenopea, capace di strappare al pubblico numerose risate. Sul palco anche l’attrice Roberta Torella e due vallette che si alternavano a presentare i diversi momenti di spettacolo, che aveva come suo obiettivo principale  quello di assegnare  il premio “Stella al merito sociale 2012”, istituito nel 2009,  che ha lo scopo di premiare chi si è distinto nel cinema, nell’ambito delle rispettive professioni o nel settore del volontariato, con particolari azioni di solidarietà.
La sala teatrale era gremita di pubblico e autorità,  che a partire dalle ore 20.30 erano arrivati, per dare il via alla manifestazione alle ore 21,00, all’insegna del divertimento. Erano presenti il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il Questore di Milano Luigi Savina, da poco insediatosi nella metropoli lombarda,  il Comandante della Polizia Locale Tullio Mastrangelo, nonché personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e del giornalismo, e poi diversi appartenenti delle forze di polizia e militari, nonché varie personalità dello spettacolo e del mondo imprenditorile milanese. A consegnare i premi appunto le varie autorità, sindaco in testa, che ha ricevuto un caloroso appalauso al suo ingresso in sala. La buona riuscita della serata si è avuta grazie al  Presidente Francesco Vivacqua, dal Direttore Generale Nadia Mazzon e del Vice Presidente Matteo Stoppini, ma anche ai  tanti giovani collaboratori, che hanno prestato gratuitamente la loro opera.

I  premiati con  la “Stella al merito sociale 2012” sono:
per la produzione cinematografica sociale a Salvatore Pagano; Premio e Menzione nella comunicazione sociale a Daniele Rosa; Un atto di altruismo – premio attribuito ad Antonio Crisafulli (alla memoria);  Premio alla regia –  al regista e produttore Alessandro D’Alatri; Spot sul sociale a Mario Berardi, Presidente A.I.P.D. Roma; Inchiesta/documentario a Stefano De Felici, presidente Associazione «DiEtRoLeQuInTe»; Promozione del volontariato nel mondo del Sociale,  alla P.R. Tiziana Rocca – della TRC Comunicazione; Per l’organizzazione non profit premio e menzione speciale a Giovanna Cavazzoni , Presidente VIDAS: Per l’impegno verso i giovani a Fondazione Mike Bongiorno, premio e menzione al Presidente Niccolò Bongiorno; Editoria letteraria a Mario Festa, presidente Casa Editrice Argo; Editoria d’inchiesta a Luca Federico Garavaglia- Casa Editrice Carte Scoperte; Diffusione del messaggio sociale: Cinzia Curti – di Italica TV; Intervento sociale premio Speciale e menzione a Cesare Baldrighi, presidente del Consorzio Tutela Grana Padano; Impegno contro la violenza sulle donne a Irma Capece Minutolo; Avvocati nel sociale a Raffaello Scelsi; Iniziative a carattere sociale: Michelina Capato Sartore, presidente Coop. ESTIA Onlus (casa di reclusione di Milano Bollate);  Impegno associativo a Silvana Galbiati presidente INNER WHEEL MILANO SCALA; Difesa dei diritti dei bambini a Olivier Doria d’Angri; Un premio al Sindaco di Comune di Castelnuovo Don Bosco, Giorgio Musso per l’impegno sociale; Premio per l’impegno artistico ai diversamente abili, attribuito a Elena Crosio; Per l’Arte nel sociale premio e menzione speciale a Tullio de Piscopo; Il Premio alla Letteratura per il sociale è andato al Professor Francesco Alberoni; Per l’arte comica vernacolare al cabarettista Franco Neri; Per la Musica leggera mensipone e premio a Dario Baldan Bembo.
Tanti gli appalusi a tutti i premiati e non sono mancati momenti di patos ed emozione derivante dalle testimonianze di alcuni dei premiati.
A fine spettacolo nel foyer è c’è stato un momento conviaviale gioioso con un brindisi e assaggio del  Grana Padano, per poi darsi appuntamento alla prossima edizione del 2013.

Sebastiano Di Mauro
16 ottobre 2012

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook