MegaUp Load è tornato si chiama Mega Box

Erick Smithz detto Kim Dot Com  dichiarò :“So quello che state aspettando. Sta arrivando. Quest’anno. Promesso. Più grande, più bello, più veloce. Al 100% sicuro e inarrestabile”: questo è stato l’annuncio di Kim Dotcom, il padre fondatore delle videoteche online più cliccate del web, le piattaforme MegaUpload e dopo il suo arresto per la violazione del diritto d’autore. Dopo le azioni del collettivo Anonymous per rivendicare la libertà di Kim Dot Com e la libertà dello scambio dati in rete contro i costi giudicati eccessivi del mercato, sono trapelate alcune indiscrezioni su una presunta rinascita.

Si chiamerà Megabox infatti il nuovo portale multimediale inteso come piattaforma multimediale per le etichette discografiche cercando di dare una possibilità agli artisti di guadagnare senza essere costretti a ricorrere alle case discografiche. Questa eventualità molto probabile per ora necessita dell’applicazione MegaKey che è effettivamente installate sul pc dell’utente di MegaBox.

L’idea praticamente è che chiunque accetti di essere invaso dalla pubblicità di Mega potrà scaricare musica gratis e una buona percentuale del ricavo andrà direttamente all’artista stesso cercando dunque di conferire una certa convenienza al finanziamento del mondo della musica e anche per gli utenti. Secondo alcune voci trapelate nelle ultime ore alcuni artisti hanno già dato la loro firma per iniziare una collaborazione con questa nuova filosofia, ecco alcuni nomi : “Rusko”, Two Fingers, Black Keys e Will.I.Am.

Manuel Giannantonio

27 settembre 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook