Guerra dei brevetti, vince Apple: Samsung pagherà 1 mln dollari

Quella che è stata definita, nel corso degli ultimi mesi, “la guerra dei brevetti” ha un primo verdetto e un primo vincitore: la Apple ha difatti vinto  la sfida legale per violazioni di brevetti su smartphone e tablet contro la Samsung che dovrà così pagare un risarcimento pari a 1,051 milioni di dollari.

Il verdetto record della corte californiana di San Jose, poiché arrivato dopo soli tre giorni di camera di consiglio, ha quindi riconosciuto colpevole la Samsung di aver copiato i  software e gli elementi di design della Apple. Nonostante ciò il colosso sud-coreano è già pronto a  presentare ricorso in appello contro la sentenza del tribunale californiano, in una nota difatti la Samsung afferma senza mezzi termini: “presenteremo ricorso alla Corte d’Appello”.

Ricordiamo che i brevetti violanti dalla Samsung secondo la Apple erano sette dei quali tre collegati all’interfaccia grafica di iPhone e iPad, uno relativo allo zoom e due relativi allo schermo multitouch. Inoltre la Samsung è stata riconosciuta colpevole di aver copiato il design dell’iPhone e dell’iPad fatta eccezione per il modello Galaxy che, secondo i giudici, non ha niente in comune con il tablet della Apple.

Enrico Ferdinandi

25 agosto 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook