Si è spento Carlo Rambaldi, il padre di E.T.: i funerali oggi a Lamezia Terme

Carlo Rambaldi, originario della provincia di Ferrara, 87 anni,  si è spento ieri a Lamezia Terme, dove viveva da dieci anni. Il cineasta, universalmente noto come il padre di E.T., è stato tre volte premio Oscar per i migliori effetti speciali con King Kong nel 1976,  Alien nel 1979  e  poi con la sua creatura più nota  E.T nel 1982, il  film diretto da Steven Spielberg.

A darne notizia l’assessore alla Cultura della Regione Calabria Mario Caligiuri, che ha detto: “Scompare uno dei geni internazionali del cinema, un mago degli effetti speciali per tre volte premio Oscar, un esempio indiscusso della creatività italiana”. Caligiuri sottolineava il forte legame di Rambaldi con la  Calabria, a motivo del fatto che la moglie signora Bruna è di origini crotonesi e  della figlia Daniela, che vive  a Lamezia Terme, ricordando come “A conferma del legame con la nostra terra, il Comune di Altomonte, che più volte ha ospitato sue personali di pittura, nel 2008 gli aveva conferito la cittadinanza onoraria, consegnandogli le chiavi della città”.

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, rattristato dalla notizia della scomparsa, ha fattto pervenire un messaggio di cordoglio alla famiglia e al mondo del cinema. Messaggi di cordoglio da tutto il mondo del cimema e dello spettacolo per la grave perdita.

Oggi i Funerali in forma privata a Lamezia Terme e per il suo ultimo viaggio  indossava lo smoking dei trionfi agli Oscar. Il sacerdote nell’omelia ha detto: “ E’ stato un creatore di bellezza”. Per sua espressa volontà, dopo la cerimonia funebre le spoglie saranno cremate e l’urna cineraria verrà portata a Vigarano Mainarda (Ferrara), dove Rambaldi era nato nel 1925.

 

Sebastiano Di Mauro
11 agosto 2012

 

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook