Tedesca la vincitrice de La Febbre del Sabato Sera Award

Disegnerà i costumi di Tony Manero e Stephanie Mangano, protagonisti de la Febbre del Sabato Sera,  al Teatro Nazionale di Milano in Ottobre

La vincitrice de La Febbre del Sabato Sera Award, il premio speciale tra musical e moda di ITS 2012, International Talent Support, il concorso internazionale per fashion designer che si è concluso ieri a Trieste è Isabel Vollrath, tedesca, che è ha avuto la meglio sugli altri finalisti di questa undicesima edizione, aggiudicandosi il premio istituito da Stage Italia, consociata del colosso olandese leader europeo nella produzione di musical.

Nell’occasione Matteo Forte, AD Stage Italia, ha detto: “Il forte legame del musical La febbre del sabato sera, la nostra nuova produzione che debutterà prossimamente al Teatro Nazionale di Milano, con il mondo della moda non poteva che trovare una collocazione naturale in un contesto come quello di ITS. Punto in comune con questa manifestazione conosciuta a livello internazionale è la voglia di investire sui giovani talenti, che fa parte del dna di Stage e di tutte le sue produzioni di successo: da La Bella e la Bestia a Flashdance, da MAMMA MIA! a Sister Act. Per questo crediamo fortemente ne La Febbre della Sera Award, un riconoscimento speciale che, per la prima volta in assoluto, lega il mondo della moda a quello del musical e che offrirà a Isabel Vollrath l’opportunità unica di metter alla prova le proprie idee e la propria creatività in un ambito così particolare come quello del musical, disegnando i costumi di Tony Manero e Stephanie Mangano per l’esclusiva Opening Night al Teatro Nazionale di Milano del 18 Ottobre 2012”.

Stage Entertainment è la multinazionale olandese fondata da Joop Van den Ende che ha rivoluzionato il mercato europeo del live entertainment unendo la passione per il teatro agli ingredienti fondamentali per l’ideazione e produzione di spettacoli dal vivo.

Coerente con la strategia del gruppo, Stage Italia ha avviato le sue attività in Italia attorno alla gestione dei teatri e alla rappresentazione di long running show, attingendo al notevole patrimonio di giovani artisti italiani per allestire i suoi musical, attraverso la sua struttura, creando le migliori condizioni possibili per svilupparne il talento come accade anche negli altri Paesi in cui Stage è presente.

Punto di partenza di Stage Italia è stato Milano dove, nel 2009, ha ristrutturato il Teatro Nazionale per portarlo ai livelli di comfort, design e tecnologia necessari ad ospitare i suoi spettacoli. Da allora ad oggi ha prodotto musical campioni di incassi tra cui: La Bella e la Bestia, MAMMA MIA!, Flashdance, Sister Act e, per la stagione 2012-2013, La Febbre del Sabato Sera.

Sebastiano Di Mauro
15 luglio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook