L’urgenza di un cambiamento e le risposte dello IASSP

L’urgenza di un cambiamento e le risposte dello IASSP

 golconda.renemagritteLa crisi nella quale il nostro Paese ristagna non è solo una crisi politica ma soprattutto economica e sociale. Si tocca con mano quanto la mancanza di una leadership stabile, che lavori responsabilmente verso il «bene comune», abbia minato il pensiero degli italiani, sopraffatti dalla rassegnazione e dalla sottocultura del nichilismo. A prevalere è un’estrema sfiducia nelle istituzioni che porta ad un’incapacità di immaginare un futuro migliore. L’avvenire è visto solamente come un muro compatto contro il quale qualsiasi sforzo sembra inutile, qualunque reazione impossibile.

 iasspL’Istituto di Alti Studi Strategici e Politici per la Leadership (IASSP) è nato proprio come risposta alla necessità di formare una nuova classe dirigente Politica ed Amministrativa, capace d’incarnare e dar voce al dilagante desiderio di cambiamento.
Per dare concretezza a questo cambiamento è indispensabile ripartire da un «pensiero pensante» che sappia ridefinire i principi valoriali della società ed esaltare il miglior capitale umano. Solo in questo modo può nascere una nuova classe dirigente che faccia la differenza incidendo positivamente sul futuro.
Con grande intuizione lo IASSP ha introdotto un percorso di studi mirato ad una preparazione non solo tecnica ma anche umanistica, elementi necessari per instaurare un cambio di paradigma.
Una Scuola di alta formazione nell’ambito della Pubblica Amministrazione e Governo della Politica unica nel panorama italiano, che offre ai suoi iscritti:
un corpo docente altamente qualificato composto da politici, economisti, filosofi e sociologi, nomi di peso nella propria materia che mettono la loro competenza e visione al servizio di un progetto che punta a formare la classe dirigente di domani;
una preparazione ad hoc nella modalità e-learning, via Skype e webinar in un rapporto diretto con i docenti e i tutor di riferimento, oltre ad un accreditamento presso primarie aziende e partnership istituzionali;
dottorato di ricerca, lectio magistralis, simposi, workshop e seminari.

Non un sogno visionario ma un futuro possibile, non un’inesorabile deriva all’orizzonte ma una realtà concreta che passa attraverso una formazione di altissimo livello perché «le istituzioni sono come le fortezze, resistono se è buona la guarnigione» (Karl Popper).

Paola Mattavelli
22 gennaio 2015

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook