Il blitz di Cortina raccontato da Fiorello dopo il suo “sequestro”

Non c’è Tg, talk show o magazine tv che in questi giorni non sta dando risalto alla vicenda dell’ormai noto blitz di capodanno a Cortina, da parte dell’Agenzia delle Entrate. I pareri come sempre sono discordanti e c’è chi si schiera contro, chi è a favore, chi invece invoca una maggiore prudenza e meno spettacolarità.

Ma non era di questo che volevo parlare, bensì di un altro scoop, che sta imperversando sulla rete, perchè la notizia non è sfuggita neppure all’arguto comico siciliano Fiorello, che ironizza sulla questione, pubblicando un esilarante video, che pare stia avendo più successo  di un cinepanettone, che per la verità quest’anno hanno fatto fiasco.

Lo showman Fiorello scherza  ed ironizza sui controlli della Guardia di Finanza a Cortina d’Ampezzo dicendo:”Sono stato sequestrato dagli agenti del fisco. Mi hanno frustato con il 740, fatto ingoiare scontrini non emessi e mi hanno fatto imparare a memoria tutte le partite Iva di tutti i negozi di Cortina”.  

Sarà forse questa la prima di una  lunga serie perchè non è improbabile che il simpatico comico, che tanto successo sta avendo in questi ultimi tempi, non perda questa occasione e decida di seguire gli itinerari dell’Agenzia delle entrate, che ha annunciato altri controlli in lungo ed in largo per l’Italia. In tal caso ne vedremo delle belle!!

Quindi dopo Cortina, nel quale Fiorello in tre minuti di video racconta nel dettaglio le “torture” subite dal Fisco per estorcergli delle confessioni, che da buon siciliano non ha dato, potremmo vedere altri divertenti interpretazioni comiche. Cosa potrà inventarsi con la sua fervida fantasia dopo il finto sequestro e liberazione dagli 007 del Fisco, con un operazione degna dei Nox? Lo sapremo prossimamente, intanto se cliccate su questo link potrete vedere il divertente video di cui vi ho parlato

_

di Sebastiano Di Mauro

11 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook