Vacanza Studio: Progetto Culturale Internazionale Recitazione-Inglese

Nate negli anni del boom economico in Italia, oggi le vacanze studio in Inghilterra, nonostante la crisi economica,  sono ancora un classico dei viaggi studio di giovani e meno giovani. Tante sono le motivazioni e le sollecitazioni per  scegliere  una vacanza di questo tipo, ma la cosa  che più le accomuna è la sempre maggiore consapevolezza  dell’importanza della lingua inglese per la crescita professionale e culturale. La vacanza studio è diventata una vera industria e diverse sono  le società  specializzate che offrono opportunità di seguire corsi di inglese ben strutturati a seconda del livello di conoscenza della lingua dei partecipanti.

Nel panorama delle offerte eccone una originale e innovativa, la  vacanza-studio di John More, regista, attore e casting director, per il “Progetto Culturale Internazionale Recitazione-Inglese”, con il quale intende dare la possibilità di unire esperienze molto importanti, come l’apprendimento della lingua inglese e i benefici delle tecniche di recitazione. Il progetto prevede una settimana di interessante e intenso programma  in cui le varie materie di studio verranno affrontate con dedizione e professionalità. L’utilizzo esclusivo dell’inglese permetterà di aumentare la propria dimestichezza con questa lingua, usufruendo dei benefici di questi insegnamenti, qualunque sia la propria attività, come studenti, attori e professionisti in diversi campi.

I vantaggi sono certamente interessanti per chi vuole intraprendere una carriera nel mondo dello spettacolo e per gli studenti delle scuole superiori o delle università, che potranno migliorare soprattutto il loro inglese parlato e utilizzare le tecniche di rilassamento durante gli esami. Ma anche utili per i direttori d’azienda, i professionisti e chiunque voglia acquisire maggiore consapevolezza di sé e capacità di espressione.

Il prossimo appuntamento per una settimana di vacanza-studio in Inghilterra darà, oltre alla possibilità di migliorare la lingua inglese, l’opportunità di conoscere le usanze tipiche del periodo pasquale. Pasqua a Londra è una vacanza educativa per scoprire cultura, tradizioni e recitazione, in un clima e i colori primaverili che accompagnano la Pasqua sono un invito a trascorrere un piacevole periodo di svago. In particolare, durante questo periodo, si potranno vedere per le strade persone in costume che eseguono la folkloristica danza “Morris”. I danzatori possono avere con sé dei fazzoletti bianchi che vengono agitati, o dei corti bastoni che provocano rumore quando vengono fatti scontrare durante la danza.

Tutto organizzato in un dettagliato programma giornaliero per trascorrere una settimana intensa  in un confortevole albergo, con escursioni e attività ricreative, dando all’insegnamento la massima attenzione necessaria, perché gli studenti possano salire sull’aereo che li riporterà a casa consapevoli di avere appreso qualcosa di importante. Chi vuole approfondire può visitare il sito  www.JMIAS.com

di Sebastiano Di Mauro

8 gennaio 2012

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook