E’ morto Pietro Ferrero, l’erede del gruppo Nutella

di Enrico Ferdinandi

E’ morto nella giornata di ieri Pietro Ferrero, erede del gruppo Ferrero. Il mondo degli affari lo ricorda come un uomo gentile e creativo, ed era conosciuto da tutti per la riservatezza e la passione con cui stava dirigendo il gruppo dolciario famoso in tutto il mondo grazie al prodotto Nutella.

 

Figlio di Michele Ferrero e Maria Franca, Pietro Ferrero nasce a Torino nel 1963, era sposato ed aveva tre figli. Dopo aver conseguito la laurea in Biologia con il massimo dei voti Pietro si dedica all’azienda di famiglia occupandosi nel 1985 dello stabilimento tedesco di Allendorf. Dopo alcuni anni fa ritorno ad Alba, sede principale dell’azienda e dal 1997 era diventato Amministratore Delegato assieme al fratello maggiore Giovanni.

Ieri Pietro Ferrero si trovava in Sudafrica devo avrebbe dovuto inaugurare un nuovo stabilimento assieme al padre ed al fratello. Prima dell’inaugurazione si stava allenando in bici, la sua più grande passione, quando un improvviso malore (molto probabilmente un infarto) lo ha fatto cadere a terra senza riprendere più conoscenza.

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook