Istat: il 71% degli italiani si sente bene

Dal rapporto Istat 2011 emerge un dato che fa riflettere: il 71% degli italiani dice di stare bene e di avere una percezione positiva del suo stato di salute. Potremmo dire che 7 italiani su 10 si sentono in buona salute. Ma è proprio così?

Difficile da dirsi, c’è da notare come però sono gli uomini i più ottimisti, il 75,1% di loro dice di star bene contro il 67,2% femminile. La percentuale maggiore di chi ha una valutazione positiva del proprio stato di salute si trova al Nord, ma lo scarto con le altre regioni è tuttavia minimo.
Altro dato importante da segnalare quello che vede il 38,4% affermare di soffrire di patologie croniche (gli ultra settantacinquenni ad affermarlo sono l’86,2%). Le malattie in questione sono artrite (17,1%), pressione alta (15,9%), allergie (10,3%), osteoporosi (7,2%), patologie ai bronchi (6,1%) ed il diabete (4, 9%).
Ma cosa ci rende veramente italiani se non il mangiar bene? Ancora oggi 6 persone su dieci pranzano generalmente a casa e si dicono contrarie alla moda americana dei “fast food” (per questo la foto non è stata scelta a caso).

di Virginio Sapio

16 dicembre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook