Palestina: Imminente ingresso nell’Unesco?

La Palestina potrebbe entrare nell’Unesco. La notizia arriva dall’agenzia culturale dell’Onu che ha affermato che entro questo mese i suoi 193 membri decideranno sull’ingresso dello “stato/non stato”. La decisione dell’Unesco è il frutto della domanda che il presidente palestinese Mahmoud Abbas aveva rivolto all’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura nel mese di settembre. Secca e fredda della risposta della Francia alla notizia, stessa reazione da parte di Israele e Stati Uniti che hanno criticato la scelta dell’Unesco ribadendo che la nascita di uno stato palestinese debba avvenire in altro modo, ovvero con negoziati e trattati.

L’approvazione di procedere al voto per far si che la Palestina entri nell’Unesco ha visto 40 favorevoli (su un totale di 58 votanti appartenenti al consiglio direttivo) con quattro paesi contrari (ovvero Stati Uniti, Germania, Romania e Lettonia) e 14 astenuti.

La decisione che prenderà l’Unesco sarà seguita con grande interesse non solo per le implicazioni sul riconoscimento dello stato palestinese, ma anche per la possibile reazione degli Usa che potrebbe tagliare i fondi all’agenzia culturale dell’Onu, ricordiamo che gli Stati Uniti detengono una quota contributiva pari al 22%.

 

di Enrico Ferdinandi

 

6 ottobre 2011

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook