iPhone 6 con schermo da 5.5 per contrastare Samsung

iPhone 6 con schermo da 5.5 per contrastare Samsung

iphone6renderingLe vendite di smartphone non cessano di aumentare, ma un dato rilevante è l’aumento progressivo di dispositivi con una diagonale dello schermo da 5 pollici in su. Se in passato il must era quello di avere un telefono il più piccolo possibile, oggi la tendenza sembra essere diametralmente opposta. Secondo le analisi di Canalys gli smartphone “plus” detengono il 34% delle vendite, mentre per i dispositivi nella fascia dai 500 dollari in su, detiene ben il 47%. Fra i top vendor troviamo Samsung, in particolare con Samsung Galaxy Note 3 e Samsung Galaxy S5. Tim Coulling, analista senior di Canalys, motiva il boom degli smartphone da 5 pollici: “ Su questi display è meglio usare una tastiera, ma anche consumare contenuti e navigare nel web “. Stando ai dati di mercato, non sono troppo grandi come sembrava, vengono accettati, e la fruizione di contenuti su uno schermo più grande rendono più sopportabile l’idea di avere in una tasca 5 pollici di display. Apple, per ora, è fuori da questo settore, mantenendo i 4 pollici di iPhone 5 / 5s / 5c, ma sembra che la sorpresa sia dietro l’angolo. Rumors non ancora fondati parlano di due versioni di iPhone 6: una con schermo da 4.7 ed una da 5.5 pollici. Apple, con questa mossa, potrebbe avvicinarsi ad una fetta di mercato finora inedita, pur mantenendosi fedele ai vecchi acquirenti con uno schermo da 4.7 pollici.

Marco Piacentini
16 maggio 2014

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook