Chi come me: mettere poesia nella malattia mentale

Chi come me: mettere poesia nella malattia mentale

Chi come me è lo spettacolo diretto da Andrée Ruth Shammah che si addentra nei vari livelli del dolore psichico, inutile, ripetitivo, che non trova parole. E al contempo è un omaggio al teatro che arriva, piano piano a trovare le parole, a legare le persone. A mettere cioè poesia in questa cosa che è la malattia mentale.
foto-articolo
Teatro - 17 Aprile 2024

di Raffaella Roversi

Condividi: