L’eterno marito, tra marito e amante della di lui moglie

L’eterno marito, tra marito e amante della di lui moglie

In L'eterno marito Dostoevskij riprende in maniera originale, lo schema del vaudeville: il triangolo amoroso marito, moglie e amante di lei. Ma aggiunge alla sottile ironia, il dramma e la complessità dei sentimenti dimostrandosi come sempre, un profondo conoscitore dell'animo umano. La regia di Claudio Autelli sceglie una commistione di registri. Dal comico, al drammatico, al canto in sala, che tanto diverte il pubblico. Inserisce anche molte porzioni filmiche,
foto-articolo
Teatro - 19 Febbraio 2024

di Raffaella Roversi

Condividi: