L’appuntamento ossia la storia di un cazzo ebreo, un doppio cortocircuito

L’appuntamento ossia la storia di un cazzo ebreo, un doppio cortocircuito

Storia di un cazzo ebreo è un doppio corto circuito che genera un'esplosione di energia. Da una parte la ribellione dell'autrice all'archetipo femminile creato dal maschio, a quella forza motrice che va avanti proseguendo il suo scopo intrinseco nonostante il grado di consapevolezza raggiunto. Dall'altra, il rapporto complicato con la memoria del suo paese, con gli avi maschili che hanno sterminato milioni di ebrei fa si che la sua coscienza si opponga a diventare un uomo tedesco.
foto-articolo
Teatro - 25 Settembre 2022

di Raffaella Roversi

Condividi: