L’Inter non punge più e con l’Atalanta finisce pari

L’Inter non punge più e con l’Atalanta finisce pari

Finisce senza reti l’importante match tra Atalanta  ed Inter. Per i nerazzurri di Spaletti il pari è senza dubbio una mina vagante sul cammino Champions, mentre per gli orobici è un punto prezioso che consente a Gasparini di restare in corsa per un posto in Europa League.

ATALANTA ALL’ASSALTO L’Atalanta prende subito l’iniziativa e mette in serie difficoltà l’Inter. Gomez sfiora il gol, mandando fuori di poco. Poco dopo ci pensa Handanovic a salvare gli ospiti su tiro pericolosissimo di Barrow. Al 24′ gli orobici vanno vicino al gol, ma il tiro di Freuler è respinto in due tempi da Handanovic. L’Atalanta preme in continuazione. Al 30′ Barrow impegna ancora il portiere nerazzurro dell’Inter. C’è poi una reazione interista con Perisic. Attento è Berisha che respinge sopra la traversa. Prima dell’intervallo ci prova ancora Perisic. Il pallone del croato però finisce di poco sul fondo.

INTER PIMPANTE Nella ripresa l’Inter osa di più. Icardi fugge in area avversaria, ma Hateboer in extremis anticipa l’attaccante argentino. Al 71′ chance per Rafinha, ma il tiro del centrocampista finisce alto. Spaletti inserisce poi Eder al posto di Rafinha. L’Inter aumenta l’intensità in attacco. All’81’ una sua punizione dal limite viene respinta da Berisha. Cinque minuti dopo prova Perisic a superare la difesa atalantina, ma il suo colpo di testa finisce di poco sul fondo.

Miranda Attento su ogni pallone, concede poco o nulla agli avversari. Barrow Alla prima da titolare, gioca con personalità. Inspiegabile la sua sostituzione.

Icardi raramente pericoloso e poco servito. Borja Valero Delude ancora. 

Atalanta – Inter  0 – 0

Atalanta: Berisha, Toloi, Caldara, A.Masiello, Hateboor, De Roon, Freuler, Gosens,(80′ Castagna), Cristante,(85’Mancini) A.Gomes, Barrow.(46′ Cornelius) All. Gasparini

Inter: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Skriniar,Santon, Cancelo, Gagliardini, Borja Valero, Rafinha,(72′ Eder) Icardi. Perisic. All. Spalletti

Arbitro: Doveri di Roma

Note Spettatori oltre 20mila. Ammoniti Toloi,(A), Caldara (A), Masiello (A), Mancini (A), Miranda (I), Borja Valero (I)

 

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook