Sassuolo ad un passo dalla A. Non mollano le inseguitrici Livorno e Verona…

Sassuolo ad un passo dalla A.  Non mollano le inseguitrici Livorno e Verona…

Perde colpi il Novara, sconfitto inaspettamente in casa dal Modena. Il Varese conserva la zona play -off. Il Vicenza vince ancora: la salvezza è sempre più possibile.

verona bresciaPer il Sassuolo inizia il conto alla rovescia. Il traguardo promozione, dopo la vittoria contro il Bari, ( 2 – 1) è ormai vicino. Si aspettano i festeggiamenti che potrebbero addirittura arrivare in anticipo la settimana prossima. A decidere le sorti del match casalingo contro i galletti è  Terranova, lesto ad infilare in rete su corta respinta del portiere Lamanna, su precedente punizione calciata da  Berardi.

Non fallisce l’appuntamento con la vittoria il Livorno che batte agevolmente in trasferta il Grosseto, ( 0 – 3)  matematicamente retrocesso. Gli amaranto, invece, sono sempre secondi. Decisivo Paulinho, autore di tre reti.

Largo successo anche del Verona che, nel posticipo serale del lunedì, batte il Brescia al “Bentegodi.” ( 4 – 2). Gli scaligeri, in svantaggio alla fine del primo tempo, ribaltano il risultato con Cacia nella ripresa, subentrato a Ferrari. Il bomber veronese, chiude poi la gara realizzando anche la quarta marcatura nel finale, diventando capocannoniere del campionato con 20 gol alla pari con Ardemagni del Modena.

Seconda vittoria consecutiva dello Spezia che liquida con tre gol l’Empoli e fa una grande passo verso la salvezza.

Cade inaspettamente in casa il Novara, sconfitto dal Modena ( 0 – 1), dopo una serie positiva di risultati, con ben  sette vittorie consecutive.  A condannare i piemontesi è Gozzi. Con questa vittoria i modenesi si rilanciano in classifica e provano ad agganciare la zona play- off.

Il Varese, con il nuovo allenatore Andrea Agostinelli,  torna a vincere in trasferta, sul campo della Ternana. Questa vittoria dà tantro morale ai lombardi in vista delle prossime sfide in chiave play- off.

Il Cittadella supera di misura la Juve Stabia ( 1 – 0). Decisivo il gol di Di Carmine ad inizio di ripresa.

Finisce in parità ( 1 – 1) la sfida salvezza tra Cesena e Lanciano. Vanno in vantaggio gli ospiti con Piccolo. Pareggia Succi nella ripresa per i romagnoli.

Gol ed emozioni nel derby calabrese tra Crotone e Reggina. Finisce in parità ( 2 – 2). Per gli ospiti il punto conquistato allo “Scida” è importantissimo perchè permette alla squadra di rimanere lontano dalla zona minata.

Nell’altro posticipo del lunedì, il Padova supera l’Ascoli ( 0 – 1). Per la squadra marchigiana è la quarta sconfitta consecutiva che preoccupa, perchè la squadra ora rischia la retrocessione.

Seconda vittoria consecutiva del Vicenza ( 3 – 1) che supera la Pro Vercelli. Se per i piemontesi la strada per la salvezza si fa sempre più difficile, per i biancorossi si aprono ora grandi speranze di permanenza soprattutto dopo la sconfitta dell’Ascoli, a solo due punti in classifica.

Risultati serie B ( 38 esima giornata)

Ascoli – Padova                  0 – 1

Cesena – Lanciano             1 – 1

Cittadella – Juve Stabia   1 – 0

Grosseto – Livorno             0 – 3

Novara – Modena               0 – 1

Sassuolo – Bari                    2 – 1

Spezia – Empoli                  3 – 0

Ternana – Varese               0 – 1

Vicenza – Pro – Vercelli   3 – 1

Verona – Brescia                4 – 2

Classifica

Sassulo                     80

Livorno                    73

Verona                    72

Empoli                    63

Novara                   59

Varese                    55

Brescia                   53

Modena                 51

Padova                   50

Juve Stabia            48

Spezia                    48

Ternana                47

Cittadella             47

Crotone               47

Cesena                46

Lanciano            44

Bari                      44

Reggina              42

Ascoli                 40

Vicenza             38

Pro – Vercelli    31

Grosseto           23

Note: penalizzazioni: Novara – 3, Varese – 1, Crotone – 2, Bari – 7, Reggina – 2, Ascoli – 1, Grosseto – 6

Cannonieri: ( prime posizioni)

20  Ardemagni ( Modena)

      Cacia ( Verona)

19  Paulinho ( Livorno)

18  Sansovini ( Spezia)

       Zaza (Ascoli)

      Tavano ( Empoli)

15  Ebagua ( Varese)

       Maccarone ( Empoli)

di Luigi Rubino

23 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook