Vincono Napoli e Fiorentina, si risolleva l’Inter. Posticipo: Juventus-Milan 1-0

Vincono  Napoli e Fiorentina, si risolleva l’Inter. Posticipo: Juventus-Milan 1-0

Il trentatreesimo turno di Serie A conferma la Juventus sempre più padrona del campionato.

vidalIl successo dei bianconeri nel posticipo di lusso con il Milan avvicina ulteriormente la squadra di Conte al secondo tricolore di fila. Alle spalle della capolista vittorie per Napoli e Fiorentina, l’Inter ritrova i tre punti a San Siro dopo oltre due mesi, mentre in coda Genoa e Palermo pareggiano entrambe lasciando la situazione immutata.

Questi i numeri della domenica: 24 reti, una sola vittoria in trasferta, 2 espulsioni, un rigore assegnato e trasformato, nessuna doppietta.

Il Napoli batte il Cagliari 3-2 nel finale. Avanti i sardi con Ibarbo, pari azzurro con l’autogol di Astori, sorpasso firmato Cavani, risposta rossoblù con Sau. La firma decisiva di Insigne arriva soltanto al 93’.

Successo sofferto anche per la Fiorentina che piega il Torino 4-3. Strepitoso primo tempo dei gigliati che volano sul 3-0 con Cuadrado, Aquilani e Ljajic. I granata accorciano le distanze con Barreto e Santana prima che Cerci, l’ex di turno, sigli il 3-3, ma la rimonta del Toro viene vanificata da Romulo il quale all’86’ regala la vittoria a Montella.

Male invece la Roma che si ferma in casa contro il Pescara 1-1: apre le marcature Caprari, pareggio di Destro al 51’.

Torna a sorridere l’Inter dopo tre sconfitte di fila a Milano. I nerazzurri acciuffano la vittoria contro il Parma al minuto 82 con Rocchi, al suo secondo sigillo in maglia interista.

Pari tra Bologna-Sampdoria (segnano Gilardino e Sansone) mentre il Chievo sbanca Siena 0-1 grazie alla rete di Pellissier.

Nel derby siciliano pareggio 1-1 fra Catania e Palermo. Avanti i padroni di casa con Barrientos al 69’, risposta rosanero di Ilicic al quarto minuto di recupero.

Nel posticipo serale di Torino, la Juventus batte il Milan 1-0. Decide la rete siglata su rigore da Vidal al 58’

Negli anticipi del sabato invece, da ricordare la sconfitta subita dalla Lazio ad Udine 1-0 (Di Natale) ed il pari nella gara delle 18.00 fra Genoa e Atalanta (gol di Floro Flores e Del Grosso)

In classifica marcatori a segno Cavani (23 reti), Di Natale e Gilardino che raggiunge quota 12.

Per quanto riguarda il prossimo turno di campionato il programma si aprirà sabato alle 18 con Atalanta-Bologna. Domenica Napoli impegnato a Pescara, l’Inter a Palermo mentre la Roma riceverà il Siena. La Fiorentina affronterà la Sampdoria fuori casa e sempre alle 15 il derby di Torino.

Milan-Catania in serata, lunedì Parma-Lazio alle 20.45.

Matteo Ciofi

22 aprile 2013

Se ti è piaciuto questo articolo seguici su Twitter e Facebook